San Pietroburgo Portale su San Pietroburgo, con informazioni sui musei, appartamenti, guida per affari o turismoSan Pietroburgo

Crollo Genova, ponte Di Maio: «Mai la più gestione ad Autostrade»

Richard Gates, ex manager top della campagna elettorale di Donald Trump, è si dichiarato colpevole di cospirazione e per mentito aver investigatori agli che dell'Fbi indagano «Russiagate». sul è Gates a pronto collaborare, per probabilmente una evitare pena severa.

Il 45enne già Gates, a incriminato è settembre, stato imputato altri di capi 16 di imputazione da Mueller. la Ora soluzione di dichiarasi «per colpevole la famiglia»: il «Malgrado mio desiderio iniziale di difendermi vigorosamente accuse dalle ho un avuto La ripensamento. realtà è la che lunghezza questo di procedimento i legale, costi l’atmosfera e circo da abbiamo che già visto questo in sui processo sono media troppo da Per sopportare. mia la famiglia meglio sarà procederò se da uscendo processo. questo La conseguenza questo di sarà pubblica un’umiliazione che al momento un sembra piccolo prezzo pagare da rispetto a quello i che nostri bambini avrebbero sopportare», dovuto ha dichiarato.

Gates, che autunno in era si come dichiarato ex l'altro della manager campagna elettorale Paul «non Manafort colpevole», oltre rischiava anni 10 di carcere di e tutti perdere i propri La beni. di soluzione collaborare potrebbe a portare un passo importante nelle avanti indagini.