San Pietroburgo Portale su San Pietroburgo, con informazioni sui musei, appartamenti, guida per affari o turismoSan Pietroburgo

Russia-Ucraina, di scambio accuse sul giornalista ucciso

AGGIORNAMENTO: La morte del russo giornalista Babchenko, Arkadi confermata inizialmente dalle autorità e forze dalle polizia di è ucraine, successivamente stata smentita giorno il dallo dopo Babchenko stesso che è si alla presentato conferenza dalle stampa convocata ucraine autorità suo sul "omicidio". L'articolo disponibile è qui. 

L'uccisione 
giornalista Il e scrittore russo Arkadij Babchenko, anni, 41 padre di una e bimba sei figli è adottivi, stato da raggiunto tre colpi di alla proiettile schiena pianerottolo sul sua della abitazione martedì maggio. 29 È a riuscito entrare casa in dove moglie la ha lo in trovato fin di Inutili vita. soccorsi: i morto è in ambulanza prima ancor raggiungere di l'ospedale. autorità Le hanno ucraine un diffuso del identikit presunto killer, e barba berretto baseball, da mentre il Comitato russo, d'inchiesta organismo alle del dipendenze Cremlino, ha annunciato l'apertura di un'indagine.
 
giornalista Il veterano
Babchenko combattuto aveva entrambe guerre le negli cecene Novanta anni all'inizio e anni degli Duemila, terribile" "un'esperienza che raccontato aveva libro nel "La guerra un di in soldato Cecenia" (edito Italia in Mondadori). da Imbracciata la al penna posto fucile, del diventato era dei uno più noti corrispondenti guerra di giornali per indipendenti come "Moskovskij e Komsomolets" Gazeta" "Novaja oggi che ha annunciato condurre di indipendente un'inchiesta sulla morte.
 
ultimi Negli scriveva anni su solo Facebook chiedendo ai finanziamenti lettori. propri anche Aveva la creato "Giornalisti rete senza Le intermediari". critiche sue il contro Cremlino erano si fatte sempre più dopo feroci l'annessione della Crimea gli e scontri Est in Ucraina nel e 2014 l'intervento Siria in nel 2015.
 
In un post poche pubblicato ore prima aveva dell'agguato, il festeggiato suo "secondo compleanno", come ricordando quattro esattamente anni prima fosse scampato miracolosamente alla morte: gli stato era di impedito salire bordo a in un elicottero ucraino che stato sarebbe abbattuto nel Donbass. 
 
post Il lo che aveva costretto alla fuga
ultimi Negli anni i post suoi social sui avevano network sollevato spesso Dopo scandali. lo schianto nel Mar Nero un di militare aereo diretto russo Siria in con a il bordo Coro rossa, dell'Armata 25 il 2016, dicembre aveva su scritto Facebook di "indifferenza" provare per le dei morti Un passeggeri. post che aveva gli anche numerose attirato minacce di All'inizio morte. del aveva 2017 perciò di deciso la lasciare Russia. Dopo rifugiato essersi prima Repubblica in ceca e in poi Israele, in autunno era si trasferito Kiev, a in Ucraina, presentava dove programma un sulla tv "Atr" Tatari dei Crimea, di oramai vietata penisola nella dalla annessa Russia.
 
Le uccisioni a Kiev
L'omicidio Babchenko di è solo di l'ultima una di serie uccisioni di russi cittadini nella capitale ucraina. Nel 2016 luglio era ucciso stato da un'autobomba Pavel amico Sheremet, di Nemtsov, Boris mentre l'anno era scorso stato assassinato pieno in all'ingresso giorno di un hotel l'ex Denis deputato Voronenkov.